Come fare un Redirect 301 con htaccess | Video

Cos’è un Redirect 301 e come funziona?

Il redirect 301 “Moved Permanently non è altro che un reindirizzamento permanete di una pagina web verso un altra, o meglio di un url specifico verso un altro.

Questa è un operazione viene utilizzata quando si desidera indirizzare gli utenti che atterrano su pagine non più esistenti o semplicemente pagina che non vogliamo più mostrare su altre pagine specifiche, evitando l’errore 404migliorandone l’esperienza utente.

Questa tecnica è molto utilizzata anche in ambito SEO, sia per preservare l’autorità che il posizionamento di una determinata pagina, è risaputo che Google non ama restituire all’utente pagine 404.

Come fare un Redirect 301 con htaccessEffettuare questa operazione è estremamente semplice, vi basterà scrivere qualche riga di codice ed il gioco è fatto.

Le tipologie di redirect sono diverse a seconda del tipo di linguaggio utilizzato, ad esempio:

nel nostro caso vedremo come effettuare un redirect 301 htaccess di un sito realizzato in WordPress.

Per conoscere tutte le tipologia di redirect 301 vi rimando a questo link.

Molti colleghi che realizzano siti in WordPress tendono ad utilizzare un plugin per ogni cosa, anche la più stupida, il redirect 301 ne è un esempio.

Installare troppi plugin su vostro sito influerà negativamente sia sulle prestazione che sulla sicurezza, di conseguenza quando è possibile è opportune evitarne l’utilizzo.

Come effettuare un redirect 301 con .htaccess

  1. Accediamo via FTP nel file del nostro sito (potete usare software come FileZilla o CyberDuck)
  2. Nella root troveremo un file chiamato .htaccess
  3. Apriamo il file e posizioniamoci in fondo alla pagina
  4. Ci basterà inserire la seguente stringa :

redirect 301 /pagina-vecchia http://tuosito.it/nuova-pagina

Salvate e ricaricate il file sul vostro sito, non dovrete fare nient altro.

Se invece le pagine del vostro sito sono le stese ma avete spostato l’intero sito su un nuovo dominio potrete utilizzate la funzione RewriteRule in questo modo:

RewriteEngine on
RewriteRule (.*) http://www.nuovosito.it/$1 [R=301,L]

Con questo è tutto, spero che l’articolo ti sia stato d’aiuto.

Se vuoi rimanere in contatto e rimanere aggiornato su tutte le prossime guide e tutorial, iscriviti al canale YouTube.

Fabio Wild

Il mio nome è Fabio Wild, classe 1985, Blogger ed esperto in Marketing Digitale da ormai una vita. Sin da subito ho capito che il futuro sarebbe stato online ed oggi aiuto persone e aziende a crescere sul web. Se vuoi conoscere meglio la mia storia ti rimando alla sezione "Chi Sono".

Potrebbe interessarti anche:

13 Tecniche SEO Avanzate che non tutti conoscono In quest'articolo voglio mostrarti 13 tecniche SEO avanzate che la tua concorrenza molto probabilmente non utilizza. La SEO è sempre stata uno dei settori più ambigui del Web Marketing, pieno di te...
Keyword Research – Dominare le keyword a coda lunga Essere primi su Google è il sogno di ogni persona che si occupa di SEO, ma come fare per apparire in vetta al motore di ricerca? In questa guida vedremo molti aspetti a volte sottovalutati e cerche...
Come creare contenuti di qualità – 12 fattori chiave Ad oggi uno degli aspetti più importanti della SEO per il posizionamento nei motori di ricerca è sicuramente quello di creare contenuti di qualità. Ma ti sei mai chiesto come faccia Google a determ...

3 pensieri su “Come fare un Redirect 301 con htaccess | Video

  • chiedo scusa,
    ma se io devo fare
    miosito.com/pagina-sito a miosito.it/pagina-sito cioè cambia l’estensione del sito come dovrei impostarlo?

    Grazie e scusami ma sto sclerando

    • Ciao Marco, scusa il ritardo, sicuramente avrai già risolto, ad ogni modo si, dal file .htaccess del sito con estensione “.it” fai redirect 301 /pagina-1 miosito.com/pagina-1. Fai anche il Rewrite.

  • Ciao, ma se io volessi avvisare i mie utenti che la pagina (nel mio caso il sito) è cambiato come posso avere una pagina di errore 404 che poi rimandi ad un redirect 301?

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.