Come Guadagnare Online – 17 Metodi Efficaci 2022

Come Guadagnare Online – 17 Metodi Efficaci 2022


Una serie di strategie efficaci su come guadagnare online lavorando da casa senza investire soldi.

  • Condividi su Pinterest

In quest’articolo vedremo come guadagnare online seriamente tramite una serie di metodi realmente efficaci.

Esistono almeno un centinaio di metodi diversi per guadagnare su internet, ma solo alcuni di questi sono effettivamente realizzabili e possono permetterti di guadagnare cifre rilevanti a lungo termine.

Tra tutti i metodi che vedremo ce ne sono alcuni che non richiedono conoscenze o abilità particolari, altri invece necessitano di competenze specifiche.

Guadagnare Online – 17 Strategie che funzionano

come guadagnare su internet

Ora vedremo ben 17 metodi per guadagnare online senza investire, su ognuno di loro verrà indicata la difficoltà (da bassa ed alta), i requisiti, il tempo (da poco a molto) ed il potenziale guadagno (da basso ad alto). Come sicuramente noterai nella maggior parte dei casi il guadagno è direttamente proporzionato al tempo ed alla difficoltà.

Purtroppo in questo mondo nessuno ti regala niente e lo sappiano bene, anche se spesso preferiamo credere al contrario.

Ci tengo a precisare che quasi tutte le strategia di guadagno online che vedremo possono anche essere combinate tra di loro, anzi spesso risulta essere la mossa più azzeccata se si desidera far diventare queste strategie un vero e proprio lavoro da casa.

Ma bando alle ciance ed iniziamo!

1. Guadagnare con un blog

guadagnare online con un blog

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Nozioni base WordPress o altro CMS
  • Tempo: Molto 
  • Guadagno: Alto

Iniziamo con una soluzione abbastanza comune che può permetterti di guadagnare anche cifre interessanti.

Creare e monetizzare un blog è di sicuro un’ottima scelta anche se purtroppo richiede molto tempo, dedizione ed impegno.

I metodi di guadagno tramite un blog sono diversi, per questo ho deciso di dedicargli un intero articolo chiamato appunto “come guadagnare con un blog“, dagli un occhiata.

Se invece non hai un blog e vorresti crearne uno, ho realizzato una guida specifica su come creare un blog di successo.

Ad ogni modo ti anticipo che una soluzione immediata è quella dei classici banner pubblicitari di Google Adsense, ma come vedrai nell’articolo dedicato, questo è il metodo più banale per guadagnare con un blog, in realtà ne esistono molti altri più remunerativi.

Generalmente, un blog con un discreto traffico, può arrivare a generare tranquillamente qualche migliaio di euro ogni singolo mese.

Un blog per poter generare profitti necessita di traffico, possibilmente traffico organico, ovvero proveniente dai motori di ricerca, come ad esempio Google.

L’ottimizzazione di un sito/blog per i motori di ricerca viene chiamata SEO. La SEO non è semplice da mettere in pratica, per questo motivo ho realizzato una guida estremamente avanzata chiamata SEO Master, all’interno della quale troverai tutte le tecniche di cui hai bisogno per ottimizzare il tuo blog nel migliore dei modi e posizionarlo tra le prime pagine dei motori di ricerca.

 

2. Apri un canale YouTube

guadagnare online youtube

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Nozione base creazione video e montaggio   
  • Tempo: Molto  
  • Guadagno: Medio

YouTube ed i video sono in costante crescita sul web, puntare su questo formato oggigiorno è un attimo investimento. Esistono diversi metodi di guadagno tramite i video su YouTube, quello più noto è sicuramente la monetizzazione del canale.

Riuscire a monetizzare un video non un qualcosa di banale, richiede passione e costanza, in quanto solo video con un elevato numero di visualizzazioni riescono ad ottenere risultati rilevanti in termini di profitto.

Per poter attivare la monetizzazione sono necessari almeno 1000 iscritti al canale e 4000 ore totali di visualizzazione.

Anche se apparentemente non sembra un lavoro facile, posso garantirti ottenere dei risultati non è poi così difficile se ci si mette d’impegno e si crea un contenuto originale.

Oggigiorno anche i contenuti più impensabili sono riusciti a diventare virali nel giro di poco tempo, spesso non serve nemmeno mostrare il proprio viso.

Ad ogni modo quando riuscirete a raggiunge un pubblico rilevante scoprirete che la monetizzazione del canale è veramente l’ultima delle fonti di guadagno derivanti da YouTube.

Difatti i guadagni maggiori arriveranno dalle affiliazioni e collaborazioni con i brand.

Se non sai come realizzare video su YouTube professionali è diventare un vero e proprio Youtuber, di seguito ecco il corso che fa per te.

 

3. Affiliate Marketing

guadagnare con le affiliazioni

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Dipende dal tipo di traffico   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Alto

Quando si parla di come guadagnare online, la parola affiliate marketing salta sempre fuori. Se non sai di cosa si tratta leggi subito l’articolo “Cos’è l’affiliate marketing e come funziona“.

Questo genere di marketing ti permette di vendere prodotti creati da altri e guadagnare una commissione su ogni vendita.

Amazon è sicuramente uno dei programmi di affiliazione dei più famosi, come fa ad esempio Backway, ma ne esistono diversi con commissioni e guadagni più elevati.

L’affiliate marketing  attualmente è uno dei sistemi più profittevoli in assoluto, se fatto bene può farti guadagnare grandi somme di denaro.

Salvo restrizioni da parte del “Merchant“, ovvero il proprietario del prodotto che promuovi, puoi pubblicizzare il prodotto come meglio credi, ovvero tramite il tuo blog, il canale YouTube, i vari social media, pubblicità a pagamento o perché no tutti insieme.

Più sono le vendite che riuscirai a generare, maggiore sarà il guadagno.

Prima di avventurarvi in questo mondo ti consiglio di dare un occhiata alla sezione dedicata all’Affiliate Marketing in questo blog.

Se hai intenzione di fare sul serio in questo campo, ti consiglio vivamente di accedere al corso di Luca Tornabene e Matteo Olla, uno dei corsi online più completi dove potrai apprendere in termini pratici come fare affiliate marketing e cominciare a guadagnare sul serio. Provare per credere.

 

4. Amazon FBA

amazon fba guadagnare online

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Marketing su Amazon  
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Alto

Amazon FBA, dove FBA sta per “Fulfillment by Amazon“, è una delle fonti di guadagno online più in voga in questo momento.

Fulfillment by Amazon” vuol dire “completamente gestito da Amazon”  di conseguenza potrai sfruttare il loro magazzino ed i loro corrieri senza preoccuparti di nulla, ti basterà inviare la merce ad Amazon e creare la scheda (o le schede) prodotto direttamente dal loro pannello di controllo.

Questo oltre a ridurre enormemente i costi, ottimizzerà anche i tempi e la soddisfazione dei clienti, tutto a tuo vantaggio insomma.

Iscriversi è facile, basta andare sulla pagina ufficiale ed inviare la richiesta. Ovviamente il servizio ha costo che ammonta a 39.99$ al mese + le commissioni.

Cosa vendere se non hai un prodotto?

La maggior parte delle persone non ha un prodotto da vendere per questo ci vengono in aiuto siti come alibaba.com, che raggruppano tutti i principali fornitori cinesi in un unico sito. In questo modo potrai acquistare la merce all’ingrosso per poi rivederla direttamente su Amazon.

Ovviamente farsi valere su Amazon è tutt’altra storia, anche se il tuo prodotto è valido spesso non è semplice competere con gli altri venditori, fortunatamente qui ci vengono in supporto svariate tecniche di marketing.

Posso garantirti che moltissime persone negli Stati Uniti si sono arricchite grazie ad Amazon FBA e tante altre stanno facendo lo stesso in Italia.

Uno dei maggiori esperti in Italia e nel mondo su quest’argomento è sicuramente Paolo Caviezel, il quale ha realizzato un corso avanzato su quest’argomento che ti permetterà di raggiungere risultati non indifferenti in breve tempo. Ti consiglio vivamente di dargli un occhiata se sei interessato a questa tipologia di business online.

 

5. Dropshipping

dropshipping

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Tecniche di Marketing  
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Alto

Fare Dropshipping sostanzialmente vuol dire “fare da tramite tra cliente e fornitore”.

Come funziona?

Puoi aprire uno shop online utilizzando strumenti come Shopify (i quali sono già predisposti per il dropshipping) ed esporre i prodotti che vuoi vendere. Quando un utente acquisterà qualcosa dal tuo sito web, tu lo acquisterai per lui su siti terzi “fornitori” come ad esempio AliExpress, il quale a sua volta spedirà il prodotto all’utente, a quel punto tu guadagnerai sulla differenza.

Sembrerebbe complesso ma non lo è, strumenti come Shopify hanno già tutte le funzionalità di cui hai bisogno al suo interno, potrai facilmente collegare lo store che hai creato a siti fornitori come AliExpress, in questo modo ogni volta che un’utente effettuerà un ordine, verrà inviata automaticamente la richiesta al fornitore, il tuo compito sarà soltanto quello di monitoraggio e assistenza. Se vuoi maggiori informazioni su come funziona Shopify clicca sul link.

Sempre in ambito dropshipping esiste anche il Print on Demand, il quale permette di vendere diversi prodotti con immagini o testi personalizzati come ad esempio libri, poster, t-shirt ecc… Il design verrà stampato sul prodotto e spedito solo al momento dell’ordine. Un ottimo lavoro ad esempio è stato fatto dal sito Wootie, il quale utilizza un fornitore print on demand chiamato Pintful.

Se vuoi avventurarti nel mondo del dropshipping, eccoti un videocorso completo dove imparerai tutto quello che c’è da sapere per avviare questo business.

 

6. Trading Online

trading online

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Analisi di mercato  
  • Tempo: Molto  
  • Guadagno: Alto

Il trading online è un business estremamente interessante, sopratutto in questo periodo. Se fatto con intelligenza può risultare anche divertente e allo stesso tempo fruttarti davvero un bel pò.

L’unico avvertimento che mi sento di darti è quello di non buttarti a capofitto in questo settore senza avere le giuste conoscenze, altrimenti rischi di perdere solo tempo e denaro. È fondamentale prepararsi al meglio ed analizzare l’andamento dei vari mercati con attenzione.

Fortunatamente esistono diversi corsi online che ti permetteranno apprendere tutte le nozioni di cui hai bisogno per avviare questo business con successo.

Per poter fare trading online hai bisogno di un broker online, ovvero una piattaforma online che ti permetta di comprare e vendere strumenti finanziari con estrema facilità.

Per quanto riguarda i corsi di formazione, personalmente ti consiglio quello di Gianluca Sidoti, estremamente completo e dettagliato, inoltre imparerai anche ad utilizzare al meglio i vari broker online.

 

7. Vendi infoprodotti online

guadagna sul web con i video tutorial

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Esperto in un settore e abilita nei video   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Alto

Quello dei video corsi/tutorial online è un mercato in forte crescita ed ha un margine di guadagno molto alto.

Se sei esperto in qualcosa cosa aspetti ad insegnarlo con un video? Esistono moltissimi portali che permettono di caricare video creati da te, stabilire un prezzo e venderli online, tra i più famosi a livello internazionale troviamo sicuramente Udemy , Skillshare ed Envato.

Udemy è sicuramente il più famoso, offre corsi in tutte le lingue, ed in più, in cambio di una percentuale promuove al posto tuo il video corso. Come se non bastasse, dispone anche di un suo programma di affiliazione che permette agli altri di vendere il tuo prodotto.

Negli Stati Uniti esistono persone che hanno guadagnato milioni di dollari solo tramite questo servizio.

Stai iniziando ad avere le idee un po più chiare su come guadagnare su internet seriamente? Bene, andiamo avanti.

8. Diventa un Influencer

diventa un influencer

  • Difficoltà: Alta  
  • Requisiti: Nessuno   
  • Tempo: Molto  
  • Guadagno: Alto

Se stai riscuotendo un discreto successo sui social media, magari dopo aver creato dei contenuti virali o un profilo Instagram o TikTok interessante che ha attirato migliaia di follower, beh allora puoi vendere la tua notorietà al migliore offerente.

L’influencer marketing è ufficialmente il trend del momento per le aziende e puoi trarne non pochi benefici, anche se non sei eccessivamente conosciuto.

Nonostante esistano vari canali dove vendere la propria notorietà, in realtà basta essere anche solo discretamente popolari in una determinata nicchia, che saranno i brand stessi a contattarti ed offrirti delle partnership.

Questo metodo funziona sopratutto su YouTube ed Instagram, dove sia privati che aziende ti contatteranno per poter collaborare con te pagandoti un compenso per i tuoi servizi.

Solitamente si tratta di creare video specifici su YouTube, inserire un loro link nella descrizione o postare immagini/storie del loro brand su Instagram.

Se hai intenzione di diventare realmente popolare su Instagram ed avventurarti nel mondo degli Influencer, oppure vorresti promuovere la tua azienda tramite questo social network in modo efficace, allora ti consiglio vivamente di accedere ad Instarebels, il corso più avanzato d’Italia, il quale ti mostrerà tutte le tecniche più potenti utilizzate da chi ottiene realmente risultati su Instagram, come famosi Influencer, personaggi dello spettacolo e aziende.

9. Sondaggi Retribuiti Online

guadagnare sondaggi online

  • Difficoltà: Bassa  
  • Requisiti: Nessuno   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Basso

Esistono anche delle modalità di guadagno semplici e “aperte a tutti”, che non richiedono competenze specifiche.

Sto parlando dei sondaggi retribuiti online, compilabili via App, Smartphone o PC. Sarà sufficiente avere una connessione ad internet e rispondere ad alcune domande di vario tipo sulle abitudini di acquisto e sui propri consumi, in questo modo potresti monetizzare i momenti “morti” della giornata.

Alle aziende interessa sapere cosa preferiscono i consumatori, in modo da poter adattare i propri prodotti e servizi in base alle risposte ottenute. In cambio di queste opinioni, vengono offerti premi in denaro o buoni spesa.

I guadagni dipendono molto da te. Con un pò di tempo e pazienza, provando a compilare più sondaggi su diverse piattaforme, in modo da accumulare maggiori guadagni, potresti arrivare anche a cifre interessanti a fine mese.

Uno dei portali di sondaggi più affidabili e ben retribuiti in assoluto è sicuramente Nielsen, dove potrai guadagnare anche semplicemente navigando sul web, oppure Toluna, altro noto portale istituzionale, facile e veloce, o meglio ancora entrambi, in modo da aumentare i guadagni.

L’iscrizione a Nielsen richiede qualche minuto in più, ma ti permetterà di guadagnare anche semplicemente navigando sul web come fai tutti i giorni, ti basterà installare l’app/estensione, Toluna invece è semplice ed immediato, e potrai cominciare a guadagnare sin da subito tramite i vari sondaggi messi a disposizione.

10. Crea Temi o Plugin

vendi su ThemeForest

  • Difficoltà: Alta  
  • Requisiti: Conoscenze elevate di programmazione   
  • Tempo: Molto  
  • Guadagno: Alto

Se sei un abile programmatore in grado di creare temi e plugin di qualità per WordPress o altri CMS, allora potresti fare una fortuna, un po come è successo a Nando Pappalardo di YourInspirationWeb, che è riuscito a guadagnare oltre un milione di euro in un solo anno vendendo il proprio template su ThemeForest.

Ovviamente non è sempre così che va, ma su Envato Market la qualità premia quasi sempre e gli utenti attivi sono veramente tantissimi.

11. Fai il Freelance online

Guadagnare con UpWork da casa

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Dipende dal settore   
  • Tempo: Basso  
  • Guadagno: Alto

Tra i tanti metodi per guadagnare online esiste anche la possibilità di acquisire clienti reali direttamente sul web e lavorare da casa senza scomodarsi più di tanto, se non per una semplice video consulenza su Skype quando è necessario.

Ovviamente stiamo parlando di lavori che possono essere eseguiti a distanza come ad esempio il Consulente, Web Designer, Web Marketer, Copywriter, Traduttore, Grafico, Programmatore ecc..

I siti più famosi al mondo per questo genere di business sono sicuramente Fiverr e UpWork.

Se parlate anche inglese i guadagni iniziano a farsi davvero interessanti.

Se sei bravo in qualcosa e vuoi guadagnare facendo il freelancer online, ti consiglio vivamente di prendere in considerazione una di queste piattaforme, in particolar modo Fiverr.

Credimi, troverai davvero servizi di ogni tipo. Realizzerai ben presto quante persone siano riusciti a monetizzare un qualcosa di assolutamente banale, magari semplicemente facendo leva sulla pigrizia, ovvero “lo faccio io al posto tuo”.

Magari prova ad acquistare un servizio specifico a pochi euro, come un logo o una traduzione, giusto per capire come funziona questa piattaforma ed il meccanismo che si cela dietro.

12. Vendi video, foto o musica

Vendere icone e foto online

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Dipende dal settore   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Medio

Come guadagnare su Internet tramite foto, video o grafiche? Semplice, allo stesso modo visto per i temi WordPress.

Envato Market rimane sicuramente il miglior marketplace sul web, ma esistono anche tanti altri portali che ti permettono di vendere questo genere di prodotti. Un  esempio è iStockPhoto.

Se sei un fotografo o un video maker, ma anche un musicista, potrai tranquillamente caricare i tuoi lavori su questi portali e venderli a tutti quei professionisti e/o privati che necessitano di materiale per il loro business online.

13. Sviluppa un software o un app

sviluppa un app online

  • Difficoltà: Alta  
  • Requisiti: Conoscenze elevate di programmazione 
  • Tempo: Molto  
  • Guadagno: Alto

Se sei un programmatore in grado di sviluppare una app per smartphone o desktop allora sei a cavallo. Le app sono ormai un must nelle nostre vite e dubito che questa tendenza cambierà nei prossimi anni.

Se riesci a sviluppare un app, anche semplice ma innovativa e utile, potrai guadagnare cifre esorbitanti. Carica la tua app direttamente sull’Apple Store o Google Play.

14. Diventa un web writer e content creator

lavorare da casa e fare soldi

  • Difficoltà: Bassa  
  • Requisiti: Esperto in un settore qualsiasi   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Medio

Scrivere è un arte, oltre che un lavoro.

Se ti piace scrivere, puoi provare a diventare un web writer, ovvero veri e propri editori online.

Facendo richiesta potresti scrivere direttamente sui blog dei vari portali online e venire pagati per ogni articolo scritto. Inutile dire che è necessario essere quantomeno appassionati, se non addirittura esperti, del settore trattato dal portale a cui si fa richiesta.

Se ti piace scrivere esistono anche altri metodi di guadagno come quello ci scrivere un libro o un ebook ed auto-produrlo tramite portali come Kindle Direct Publishing messo a disposizione direttamente da Amazon.

Tramite KDP il vostro libro verrà venduto direttamente su Amazon e stampato e spedito da loro ogni volta che qualcuno effettuerà un ordine.

15. Vendi oggetti fatti a mano

fai soldi con cose fatte a mano

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Dipende dal settore   
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Medio

Voltiamo pagina. Se sei una di quelle persone a cui piace l’artigianato o creare cose fatte a mano, magari anche fatte bene, sappi che su internet puoi vendere di tutto.

Esistono diversi siti che permettono di vendere articoli fatti a mano, il più famoso è sicuramente Etsy.

16. Vendi su Pinterest

pinterest marketing

  • Difficoltà: Facile  
  • Requisiti: Capire il funzionamento di Pinterest  
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Basso

Pinterest è un social network basato sulle immagini estremamente sottovalutato. In realtà questo social è un immenso eCommerce messo a disposizione di tutti.

Più della metà degli utenti su Pinterest è li per comprare. Le persone digitano il prodotto che desiderano e successivamente cliccano sul link.

Riuscire a vendere su Pinterest ora non è più cosi facile come all’inizio, ma è comunque un ottima piattaforma, che se usata bene può portarti non pochi vantaggi.

17. Vendi domini e siti web

vendi dominio web hosting

  • Difficoltà: Media  
  • Requisiti: Conoscenze base del web ed hosting
  • Tempo: Medio  
  • Guadagno: Medio

Questa tecnica molto usata negli USA, ma in buona parte anche in Italia, può fruttarti anche migliaia di euro.

Il trucco consiste sostanzialmente nel comprare, per qualche decina di euro, domini web potenzialmente desiderabili ma ancora disponibili. Ad esempio pokemongo.com, immaginate di aver comprato un dominio del genere prima dell’app?

Grandi aziende sono disposte a pagare anche milioni di dollari per un dominio che desiderano particolarmente.

Per vendere questi domini puoi optare per portali come Sedo.com oppure semplicemente caricare una pagina HTML sul dominio dove dichiari in maniera esplicita l’intenzione di vendere quell’indirizzo con tutti i recapiti per la vendita.

Strategia completa per guadagnare online

Se vuoi creare un vero e proprio business online a fare di esso un lavoro a tempo pieno realmente remunerativo, ecco una possibile strategia completa che va a coprire la maggior parte dei metodi visti in questa guida.

  1. Crea un Blog per una nicchia specifica ed ottimizzalo lato SEO
  2. Apri un canale YouTube nella stessa nicchia e carica i video anche sul tuo blog
  3. Promuovi prodotti in affiliazione sia nei tuoi video che sul blog
  4. Scrivi un libro/ebook o realizza un videocorso e promuovilo sul blog e sul canale YouTube
  5. Crea un profilo su ogni social e cerca di aumentare la notorietà. Promuovi i tuoi canali social anche sul blog.
  6. Crea una newsletter tramite il blog offrendo qualcosa ai tuoi utenti
  7. Se offri dei servizi vendili tramite tutti i canali a disposizione

Lo so, fare tutto questo richiede del tempo, ma e anche vero che ti permetterà di guadagnare soldi, quindi prendilo come un vero e proprio lavoro e non come una semplice passione.

Guadagnare sul web non vuol dire guadagnare senza fare nulla, anzi bisogna lavorare duro ed essere sempre focalizzati sull’obbiettivo.

Conclusioni

I metodi su come guadagnare online sono molti, ma ne esistono alcuni più funzionali ed efficienti di altri. I 17 metodi che ti ho elencato a mio parere sono i migliori, altri che ti promettono guadagni automatici facili in poco tempo nel 99% dei casi sono una perdita di tempo se non addirittura una truffa, quindi sempre occhio!

  • Pierluigi di Businessdel21
    Rispondi
    Autore
    Pierluigi di Businessdel21 Pierluigi di Businessdel21

    Concordo pienamente con il contenuto offerto da questo articolo!

    Vorrei dare il mio contributo a tutte le persone che stanno iniziando a comprendere come costruire un business online da zero:

    1. [Pianifica il tuo “Business ideale”]: inizia dalle tue passioni e, in base alle competenze acquisite da queste ultime, inizia una ricerca di mercato analizzando le tendenze del momento nel mercato di riferimento.

    2. [Individua i metodi di guadagno]: Esempio: ti piace giocare a scacchi, conosci il settore a 360° e potresti dare valore aggiunto a mercato parlando di questo “sport”..
    .. individua i metodi di guadagno:

    – [Creazione di un blog – Guadagna dalle pubblicità]: Inizia una ricerca approfondita delle parole chiave riguardo il mercato di riferimento (utilizza Google Keyword Planner per l’analisi della concorrenza e Answer The Public per capire il “sentiment di mercato”)

    – [Creazione di un canale Youtube – Guadagna dalle pubblicità]: Argomenta i contenuti esposti nel tuo blog attraverso la creazione di video su Youtube, di conseguenza inserisci il video nel tuo blog (più nello specifico, nell’articolo di riferimento). Per analizzare la concorrenza per il tuo target di riferimento utilizza uno strumento come Tubebuddy (analisi parole chiave)

    – [Affiliate Marketing – Guadagna commissioni dalla vendita di beni o servizi]: L’affiliate marketing uno degli strumenti più efficaci per generare guadagni più consistenti con un blog. Piattaforme come Clickbank, Jvzoo etc.. sono delle piattaforme che offrono la possibilità di guadagnare commissioni fino al 75% per la vendita di prodotti (per la maggiore digitali).

    Ritornando sull’esempio di prima:
    Crei un blog + canale Youtube con tema “Scacchi” -> ricerca uno dei prodotti digitali più venduti nel settore di riferimento

    Potrei continuare all’infinito ma voglio che sia chiaro un concetto FONDAMENTALE:
    Genera quante più fonti di guadagno possibili..
    .. nel caso esposto, seguendo tutte le indicazioni, riuscirai a creare almeno 3 fonti di guadagno con la creazione di un business sugli scacchi:

    1. Guadagna dalle pubblicità sul Blog
    2. Guadagna dalle pubblicità sul canale Youtube
    3. Guadagna dalle affiliazioni generando traffico (sul prodotto in affiliazione) tramite il Blog e il canale Youtube.

    Buona giornata!

  • Silvia
    Rispondi
    Autore
    Silvia Silvia

    Grazie, spiegazioni molto chiare. Io non ho molti skills e competenze tecniche, perciò devo vedere cosa mi conviene fare, che non sia eccessivamente complicato, anche perchè al momento per me può essere solo un lavoro da affiancare a quello che svolgo già in ufficio, purtroppo da impiegata…
    Sono grata a tutti per qualunque suggerimento e consiglio pratico per principianti.

  • Eduard Simoni
    Rispondi
    Autore
    Eduard Simoni Eduard Simoni

    Articolo eccezionale, una buona parte di questi metodi li conoscevo già, purtroppo la pigrizia regna su di me, conosco anche dei altri metodi, Internet è un pianeta alla fine, che ci permette di creare idee e cose come il pianeta terra, L’unico metodo che uso per guadagnare per adesso è YouTube, Facendo delle guide tutorial, ovviamente non è il mio stipendio principale, I video che ho caricato non bastano per vivere ma danno una buona mano.

  • Roberto Torre
    Rispondi
    Autore
    Roberto Torre Roberto Torre

    Ottimo articolo proverò a seguire i tuoi consigli, sperando che i miei dubbi si dissolvono presto, ti farò sapere.

  • Alex
    Rispondi
    Autore
    Alex Alex

    Ottimo articolo come sempre Fabio. Condivido un pò la mia esperienza sul “guadagnare online”. Il metodo che mi ha permesso di guadagnare da subito tra quelli che hai menzionato (praticamente dalle prime settimane) è stato il freelancing. Offrire un servizio è uno dei modi migliori per partire. Perché è relativamente facile da vendere e permette di arrivare a 1000 o più euro al mese molto velocemente.
    Un saluto,
    Alex.

  • Andrea
    Rispondi
    Autore
    Andrea Andrea

    Grande articolo come sempre!

  • Simona
    Rispondi
    Autore
    Simona Simona

    Ci sono tanti modi per guadagnare online, ma un conto è guadagnare qualche soldino ed avere gli asset nelle mani altrui (è quello che succede, ad es., con l’affiliate in cui il prodotto può sparire da un giorno all’altro, così come le commissione che ti devono essere riconosciute), un conto è tirar su un proprio business online, in cui la cosa più importante è la strategia di online marketing ed il mindset

    In molti si fanno tentare dai guadagni facili, ma lavorare sul web è comunque un lavoro e, senza strategia, non si arriva da nessuna parte.

  • Francesco
    Rispondi
    Autore
    Francesco Francesco

    Guadagnare online ormai è alla portata di tutti!
    Basta solo un po d’impegno e dedizione!

    • matteo
      Rispondi
      Autore
      matteo matteo

      Daje tutta bro

  • luca
    Rispondi
    Autore
    luca luca

    Ciao bel articolo, ho imparato altri metodi per guadagnare online, a me affascina molto affiliate marketing, e sto cercando di approcciare a questo mondo.

  • Guadagnare online
    Rispondi
    Autore
    Guadagnare online Guadagnare online

    Tutti metodi molto interessanti ma per la maggiore dei quali servono skills che non sono a disposizione di tutti: blog, dropshipping, Amazon…. e per fortuna aggiungerei!
    Negli ultimi anni si è diffusa la teoria che guadagnare online è semplice, ma in realtà ci vogliono capacità ed impegno al pari, se non di più, di un lavoro reale perché siamo imprenditori a tutti gli effetti.

    Per quanto riguarda i siti di sondaggi, crowdworking o Affiliate Marketing, ci terrei a sottolineare che senza una buona rete di affiliati/referrals sotto la propria sponsorizzazione non si guadagna quasi nulla: il “segreto” è dunque avere tanti referrals, ma solo chi ha provato a cercarli sa quanto sia difficile.

    Io aggiungerei l’affiliate di Amazon che qualche anno fa ha fatto arricchire diversi utenti con le sponsorizzazioni su Facebook dove riuscivano a guadagnare, per ogni prodotto venduto, fino al 10% del valore del prodotto.

    Per il resto guida interessantissima e molto utile!

  • Claudio Maiolini
    Rispondi
    Autore
    Claudio Maiolini Claudio Maiolini

    Credo che ci siano tanti metodi per guadagnare online, in pratica tutto ciò che c’é online, con un metodo può diventare fonte di reddito, ma per chi ha bisogno di soldi veri, il mio consiglio é di guardare i trend su google e proporre a chi ancora non conosce il meglio in cambio di un compenso da parte delle major…Maggiori info potete richiedere…

    • Gianluca
      Rispondi
      Autore
      Gianluca Gianluca

      Ciao Claudio sarei interessato

  • Christian
    Rispondi
    Autore
    Christian Christian

    sono concorde nel dire che per guadagnare con un blog oppure online in generale é necessario avere un Fannel.

    il lavoro da casa non è un tema che tutti conoscono e soprattutto non tutti sono disposti a dire sempre la verità.

    Meglio non credere a tutti coloro che ti propinano un lavoro da casa solo perché hanno scoperto come guadagnare con un banner
    con qualche click…

    Bisogna invece affidarsi a blog come questo!!!

    Comunque bel articolo, complimenti.

  • Claudio
    Rispondi
    Autore
    Claudio Claudio

    Proverò a seguire i tuoi consigli.

    • Nicola
      Rispondi
      Autore
      Nicola Nicola

      Ciao ora io non sono focalizzato su cosa vendere perché pare che già esista tutto vorrei capire su cui dedicarmi e il suo aiuto a capire mi sarebbe utile…se mi potresti indicare la strada giusta ne sarei felice è riconoscente perché al momento sono confuso grazie per il suo tempo a presto!!

    • Zidan
      Rispondi
      Autore
      Zidan Zidan

      È stato utilissimo , non penso di aver trovato meglio da nessun altra parte sul web hai dato consigli interessantissimi sono focalizzato per il Freelancer.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.