Le 4 Formule per scrivere titoli che convertono

In questo articolo analizzeremo cosa si nasconde dietro ogni titolo di un annuncio pubblicitario cercando di comprendere al meglio quali siano i titoli che convertono e perché.

Inizialmente non avevo idea di come scrivere dei titoli ad effetto, le mie competenze da copywriter erano veramente basiche e mi limitavo a copiare quello che facevano i miei competitors.

Ovviamente la maggior parte di loro non funzionavano.

Fino a quando ho realizzato che non avevo bisogno di copiare da altri marketers ma bastava semplicemente che mi guardassi intorno. Il mondo è pieno di inserzioni pubblicitarie.

Quasi tutti i titoli degli annunci si somigliano tra di loro, che essi siano annunci per automobili, di moda o per la dieta alimentare.

La verità sta nel fatto che quasi tutti applicano una serie di formule che funzionano nella maggior parte dei casi.

Quello che ho fatto è apprendere queste formule ed applicarle nell’affiliate marketing.

Le 4 formule più importanti

4 Formule per scrivere titoli che convertono

1 . Fai grandi promesse facile da ottenere

Si sà, la gente vuole tutto e subito, vuole risolvere i propri problemi nel minor tempo possibile e senza spendere troppo.

Nonostante la prospettiva sia abbastanza assurda, è un dato di fatto che se riesci a far trapelare questo messaggio l’engagement sarà estremamente maggiore.

Ecco la formula :

Come [desiderio/risultato] senza [spese eccessive/ansia/tempo]

 

2. Titoli comparativi

Nella maggior parte dei casi le persone giudicano un prodotto paragonandolo ad un altro a loro familiare. In psicologia si chiama “effetto ancoraggio“.

La formula è semplice :

[La tua offerta] è migliori di [un offerta nota]

 

3. Prometti gratificazioni immediate

Come già detto, la pazienza non è il nostro forte, soprattutto sul web. Beh, promettere dei risultati istantanei attira sempre l’attenzione dell’utente.

Formula :

[Desiderio] in [tempi brevi]

 

4. Snobba gli esperti

Questa è una tecnica commerciale assassina, che però funziona alla grande.

Frasi come :

  1. I Tool per la SEO non danno risultati reali
  2. Il vero segreto per dimagrire non ti viene detto nei libri
  3. Gli esperti di marketing non ti rivelano mai i loro veri segreti (eheh)

Ecco questi sono tutti esempi più che funzionali e spingono l’utente a vedere le cose da un altro punto di vista, portandolo a credere che sarai tu a dargli le risposte che si aspetta e non gli altri.

Consigli finali :

  1. Analizza sempre la psicologia dietro ogni titolo che leggi
  2. Esamina gli annunci più popolari e prova a convertirli nel tuo mercato
  3. Fai tanti test

Ricorda anche che il titolo di un annuncio è più importante di quello che credi. Insieme all’immagine spinge l’utente a prendere in considerazione il tuo annuncio oppure no.

Conclusioni

La psiche umana è tanto complessa quanto facilmente malleabile, purtroppo è un dato di fatto. Che tu stia offrendo qualcosa di effettivamente prezioso oppure no è irrilevante per attirare l’attenzione delle persone. Solo successivamente ne comprenderanno la qualità.

Inutile dire che per un business proficuo e duraturo è fondamentale offrire materiale di qualità, ma “l’adescamento” del potenziale cliente, che ti piaccia o no è del tutto psicologico e se non lo farai tu lo farà qualcun altro.

Ti lascio con un InfoGrafica carina che ho trovato su internet.

Facebook Adt Titoli

Fabio Wild

Il mio nome è Fabio Wild, classe 1985, musicista e blogger da ormai una vita. Sin da subito ho capito che il futuro sarebbe stato online ed oggi aiuto persone e aziende a crescere sul web. Se vuoi conoscere meglio la mia storia ti rimando alla sezione "Chi Sono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi